THE BALVENIE Caribbean Cask 14 YO Whisky

70,00 €
Disponibile
Solo 3 rimasto/i

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Codice prodotto 12DA70
Tipologia Distillati
Consumo per Fascia d'età > 18
Annata NV
Gradazione 43 % Vol.
Formato 70 cl
Temperatura Servizio Ghiacciato
Tempo Conservazione di lunga durata
Scadenza No
Abbinamenti da meditazione
Produttore Balvenie Distillery
Regione Estero
Paese di Produzione UK
Dettagli
Il Balvenie 14 Years Old Caribbean Cask è fatto maturare per 14 anni in botti di rovere americano e finito in botti che in precedenza hanno contenuto rum. Per creare questo single malt particolare David Stewart, Malt Master alla Balvenie, ha riempito delle botti di rovere americana con una miscela di rum selezionati provenienti dalle Indie Occidentali, quando le botti raggiungono il grado di maturazione desiderato il rum viene sostituito con il Balvenie invecchiato 14 anni lasciando che il legno lavori aggiungendo gli ultimi ritocchi. Formato 70 cl. Gradazione 43 % Vol.
Descrizione produttore
THE BALVENIE La distilleria Balvenie venne fondata nel 1892 e da allora, con il passare degli anni, è diventata un punto di riferimento nella produzione dei whisky Single Malt, avendo solide fondamenta impiantate proprio nel cuore della cultura scozzese dei whisky, a Dufftown nello Speyside. L’autenticità è il perno intorno a cui ruota una tradizione artigianale, che fa affidamento sull’eccellenza qualitativa delle materie prime autoctone. La distilleria, infatti, possiede nella propria tenuta denominata Balvenie Mains 1000 acri in cui coltiva il proprio orzo secondo le antiche tecniche naturali, avendo solo modernizzato la fase del raccolto inserendo una mietitrebbia. La dedizione nei confronti dell’arte del fare whisky la si riconosce subito osservando anche le altre fasi di lavoro, rimaste le sole ritrovabili nelle Highlands scozzesi: il malto, dopo essere stato imbevuto di pura acqua di sorgente proveniente dalle colline vicine alla distilleria, viene steso lungo un pavimento, realizzando un “working floor malting”. I semi vengono fatti girare fino a quattro volte al giorno, per poi essere essiccati aggiungendo torba locale per impreziosire il whisky di aromi unici. Come spiegano i proprietari di Balvenie, sono soprattutto la forma e la grande dimensione degli alambicchi in rame a rivestire il ruolo più importante nella creazione di sapori unici e magnifici: il processo di distillazione, soprannominato “sweetening the still”, prevede una lenta e continua attenzione sui rami di ginepro, tagliati e lavorati a poco a poco.La scelta delle botti in cui porre i vari distillati a maturare è fonte della impareggiabile competenza del “Malt Master” David Stewart, che a seconda delle espressioni che si vogliono donare propenderà per un tipo di legno, un certo tempo e una determinata alchimia con distillati presenti in precedenza. Balvenie è una distilleria portata avanti dall’ottocento da grandi uomini, di vasta esperienza, capaci di intuire ogni sfumatura che le gocce di whisky possono racchiudere.