* EXTRA5 *
SCONTO del 5% per acquisti di almeno EUR 100 su Vini e Distillati
APPROFITTA del COUPON a fine carrello !!!

PETIT VERDOT Lazio IGP 2021 Casale del Giglio

11,70 €
Disponibile

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Cod.Art. 1PCG17
Denominazione Lazio IGP
Consumo per Fascia d'età > 18
Allergeni Contiene Solfiti
Annata 2021
Gradazione (% Vol.) 13,5
Formato (cl./gr.) 75
Composizione / Uvaggio Petit Verdot
Temperatura Servizio 18 - 20°
Tempo Conservazione di lunga durata
Scadenza No
Abbinamenti Carne rossa
Marchio Casale Del Giglio
Produttore Casale Del Giglio
Paese di Produzione Italia
Regione Lazio
Tipologia Contenitore IT Bottiglia
Quantità x Confezione 1
Tipologia Vino Rosso
Dettagli
Petit Verdot in purezza da uve molto mature. La vinificazione in rosso viene in parte realizzata con cappello sommerso per l’estrazione dei tannini più dolci e in parte con follature per ottenere una buona estrazione del colore. La fermentazione si protrae con cappello sommerso per 15 giorni ad una temperatura variabile fra i 26–28°C. Durante le prime fasi di macerazione si effettuano dei “délestage”* al fine di rendere i tannini più morbidi ed il colore più stabile. Dopo la svinatura ha inizio la fermentazione malolattica condotta parte in inox e parte in legno. Affinamento in barriques per 8–12 mesi e per 6 mesi in bottiglia. Abbinamento suggerito Costolette di abbacchio al forno Gradazione Vol. 13,5 % Formato 75 cl.
Descrizione produttore
CASALE DEL GIGLIO Nel 1967, Dino Santarelli, affascinato dall’Agro Pontino, crea “Casale del Giglio”, a Le Ferriere, non lontano dall’antica Città di “Satricum”, in provincia di Latina circa 50 Km a sud di Roma. Questo territorio rappresentava, rispetto ad altre zone del Lazio e ad altre Regioni d’Italia, un ambiente nuovo, tutto da esplorare dal punto di vista vitivinicolo.A partire dagli anni ’90, il figlio Antonio, seguendo l’intuito paterno e avvalendosi della collaborazione del giovane Enologo trentino Paolo Tiefenthaler, svilupperà un intenso progetto di ricerca e sperimentazione, che ha condotto a ragguardevoli risultati.I Vini di “Casale del Giglio” hanno così conquistato, come primo, il mercato romano e laziale, per poi estendere la loro presenza a livello nazionale ed estero.