* EXTRA5 *
SCONTO del 5% per acquisti di almeno EUR 100 su Vini e Distillati
APPROFITTA del COUPON a fine carrello !!!

LAGO DI CALDARO Alto Adige 2022 St. Michael Eppan

8,90 €
Disponibile
Solo 12 rimasto/i

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Cod.Art. 4PCA22
Denominazione Lago di Caldaro Scelto DOC
Consumo per Fascia d'età > 18
Allergeni Contiene Solfiti
Annata 2022
Gradazione (% Vol.) 13
Formato (cl./gr.) 75
Composizione / Uvaggio Schiava
Temperatura Servizio 12 - 14°
Tempo Conservazione 3 - 5 anni
Scadenza No
Abbinamenti Antipasti a base di salumi
Marchio St. Michael Eppan - San Michele Appiano
Produttore St. Michael Eppan - San Michele Appiano
Paese di Produzione Italia
Regione Trentino Alto Adige
Tipologia Contenitore IT Bottiglia
Quantità x Confezione 1
Tipologia Vino Rosso
Dettagli
Il territorio attorno al lago di Caldaro è da secoli la più importante e conosciuta zona di coltivazione della Schiava (ted. “Vernatsch”). Per questo motivo i vini che ne derivano portano il nome di Lago di Caldaro. Per garantire la miglior qualità, all’inizio della raccolta vengono vendemmiati solo i grappoli più maturi che sono quindi vinificati separatamente e possono così fregiarsi della denominazione di Lago di Caldaro scelto. I vigneti posti sulle dolci colline lungo la Strada del Vino producono una Schiava armonica, morbida e setosa che assicura una beva franca e fruttata. Gradazione 13 % Vol. Formato 75 cl.
Descrizione produttore
san michele appiano

San Michele Appiano viene oggi considerato uno dei nomi più importanti dell'Alto Adige, una vera garanzia per gli appassionati di vini altoatesini e non solo, grazie alla sua forte capacità di sfruttare al meglio il carattere del proprio territorio. Fondata nel 1907, questa cantina cooperativa ha saputo ritagliarsi anno dopo anno un ruolo da protagonista all'interno della realtà vitivinicola italiana. Hans Terzer, enologo della Cantina dei Produttori di San Michele Appiano dal 1978, ha il grande merito di aver indirizzato la produzione della cantina verso una produzione di alta qualità, impostando il proprio lavoro sulla cura di ogni particolare con un perfetto connubio tra il valore della tradizione e l'importanza dell'innovazione. La cooperativa raccoglie circa 340 famiglie di viticoltori sparsi in diverse località alle porte di Bolzano. I vigneti si estendono complessivamente per 380 ettari in territori con caratteristiche differenti, compresi per la maggior parte nel comune di Appiano.